Bolotana - Il libro ed i Campioni

29 Gennaio 2018
(0 Voti)
Author :  
Una fase del dibattito Foto: Massimo Zara

Una bella serata quella trascorsa sabato pomeriggio a Bolotana. Un libro che si vuole presentare (Filo di lana di Aldo Medea), un bravo conduttore/coordinatore, un gruppo di grandi atleti del passato e grandi uomini del presente.

Tutti ottimi ingredienti preparati dal cuoco Gianni Diana che ha magistralmente ospitato la serata nei locali del comune che era rappresentato dalla sindaca Annalisa Motzo.

Erano presenti, oltre al padrone di casa Gianni Diana e al giornalista Gianluca Zuddas, Aldo Medea, ex-atleta e autore del libro, Angelo Cherchi, anche lui atleta e poeta-scrittore, Gianfranco Dotta, tecnico della velocità ed Eddy Ottoz, trai i pù grandi ostacolisti italiani a livello internazionale. Tra il pubblico anche Lyana Calvesi, moglie di Eddy Ottoz.
Se l'intenzione era presentare un libro, si è andato ben oltre, infatti la serata è stata resa piacevole ed interessante da Ottoz che ha sostituito le grandi capacità atletiche con grandi capacità comunicative e di racconto. Abbiamo così potuto ascoltare tanti racconti e anedotti che per gli appassionati di Atletica sono delle chicche di estremo interesse.

Non di minore importanza gli interventi di tutti gli ospiti che evidenziavano come il libro vuole raccontare l'Atletica del periodo 1960-1980 raccontando l'avvento dei metodi scientifici nelle tecniche di allenamento.
Si è concluso con la consueta ospitalità dell'Atletica Olimpia che, grazie al formidabile gruppo dirigenti e genitori, ci ha intrattenuto con prelibatezze di ogni genere.

249 Views
Tag :
Massimo Zara

Sito web: www.massimozara.it/ Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

La Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL) associazione senza fini di lucro con personalità giuridica di diritto privato, fondata nel 1898, è formata da tutte le società e associazioni sportive costituite ai sensi della normativa vigente che, senza scopo di lucro praticano, in Italia l’atletica leggera, ispirandosi al principio di democrazia e di partecipazione di chiunque in condizioni d’uguaglianza e di pari opportunità. (…) La FIDAL promuove, organizza, disciplina e diffonde la pratica dell’atletica leggera in armonia con le deliberazioni e gli indirizzi del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, confederazione delle Federazioni Sportive Nazionali, (CONI), del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) e della Federazione Internazionale di Atletica Leggera (IAAF). Leggi lo Statuto Federale

 

Top
Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Clicca su "More Details" per accedere all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto "X" o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie. More details…