Campo Coleo di Fonni

(0 Voti)

Campo Coleo di Fonni (Foto gentilmente concessa da Annamaria Pirellas)

La notizia che segue è tratta da http://www.labarbagia.net

Fonni 29/01/2013. Grazie al Fondo di Sviluppo e Coesione Fonni diverrà il centro sportivo più importante del territorio. La Giunta regionale con la delibera del 16 gennaio ha concluso la programmazione degli interventi riguardanti la pianificazione degli impianti sportivi ed ha pubblicato la graduatoria dei progetti finanziati. Fra questi figurano Fonni, Orani, Lodine e Sarule a cui andranno rispettivamente: 300 mila euro, 120, 150 e 150. Il bando, cominciato il 3 ottobre scorso con una riunione plenaria che ha coinvolto Provincie, Unioni di Comuni, Comunità montane e Comuni mirava "all'efficentamento degli impianti sportivi sovracomunali esistenti".

Sono stati presentati progetti per circa 40 milioni di euro; alla fine ne sono stati finanziati 20 milioni. Tra questi ci sono i 300 mila di Fonni. "E' un progetto che ci consentirà di mettere a norma il nostro campo sportivo – commenta l'assessore allo Sport Marco Cualbu – che diverrà un punto di eccellenza in cui potremo ospitare eventi di respiro nazionale come tornei giovanili di calcio e gare di atletica". Con i 300 mila euro, infatti, l'unico campo di calcio in erba sintetica della Barbagia sarà completamente messo a norma. "E' prevista la completa copertura delle tribune, con bagni e bar. 720 metri quadri di coperto che potranno ospitare circa mille spettatori – spiega l'assessore -. Sistemeremo gli spogliatoi. La pista di atletica avrà i sensori che permetteranno di cronometrare le gare e la pista per il salto in lungo sarà fornita finalmente della vasca".

Un finanziamento importante insomma che consentirà alla Giunta comunale di mettere a disposizione dei suoi giovani sportivi impianti all'avanguardia che difficilmente troviamo nei maggiori centri dell'isola. Ma un buon impianto non funziona senza gli atleti. Per questo l'assessore sostiene anche le tante società presenti in paese con un occhio di riguardo ai più giovani. "Abbiamo dato un finanziamento di 42 mila euro, dal bilancio comunale, ai settori giovanili della Polisportiva calcio, dell'atletica e del volley 92. Inoltre abbiamo in programma di riproporre in collaborazione con l'associazione pesca il corso di pesca e valorizzazione del territorio che lo scorso anno ha visto la partecipazione della quinta elementare e prima media e che quest'anno vorremmo estendere anche alla quarta elementare e a tutte le classi delle medie".

Leggi la notizia originale

La Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL) associazione senza fini di lucro con personalità giuridica di diritto privato, fondata nel 1898, è formata da tutte le società e associazioni sportive costituite ai sensi della normativa vigente che, senza scopo di lucro praticano, in Italia l’atletica leggera, ispirandosi al principio di democrazia e di partecipazione di chiunque in condizioni d’uguaglianza e di pari opportunità. (…) La FIDAL promuove, organizza, disciplina e diffonde la pratica dell’atletica leggera in armonia con le deliberazioni e gli indirizzi del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, confederazione delle Federazioni Sportive Nazionali, (CONI), del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) e della Federazione Internazionale di Atletica Leggera (IAAF). Leggi lo Statuto Federale

 

Top
Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Clicca su "More Details" per accedere all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto "X" o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie. More details…